#
#
SITO DEL CNSAS
Sei in: home » chi siamo » struttura
struttura
La struttura del CNSAS
# Organizzazione centrale.
Il CNSAS è organizzato in strutture centrali nazionali, quali la presidenza, il consiglio nazionale, l’assemblea e il coordinamento speleologico, e in strutture territoriali cui sono demandati i compiti operativi.

Il Coordinamento Speleologico.
Data la peculiarità degli interventi in ambiente ipogeo, che possono essere molto complessi, l’area di competenza speleologica è affidata a un coordinamento nazionale che si occupa esclusivamente della gestione del soccorso in grotta.

Le Scuole Nazionali.
Il CNSAS è dotato di 9 Scuole Nazionali, riconosciute come uniche scuole di formazione qualificanti per operatori specialisti nell’ambito del soccorso alpino e speleologico. Le scuole nazionali qualificano le figure di tecnico di soccorso alpino e di elisoccorso, tecnico di soccorso speleologico, tecnico di soccorso speleosubacqueo, tecnico di soccorso in forra, unità cinofile da valanga e da ricerca, medico per le emergenze in ambiente alpino e medico per le emergenze in ambiente ipogeo, direttore delle operazioni di soccorso.
Le scuole hanno quindi il compito di formare, certificare e verificare periodicamente i tecnici e le unità cinofile allo scopo della massima operatività.

Le Commissioni.
Oltre alle scuole nazionali, cui spesso corrispondono scuole regionali, nel CNSAS sono attive diverse commissioni. Alcune forniscono un supporto specialistico nel corso degli interventi di soccorso (Disostruzione, Speleosub, Comunicazione e Documentazione). Altre invece sono commissioni tematiche e si occupano dello sviluppo e dell’approfondimento di diversi argomenti inerenti le tecniche di soccorso (Medica, Tecnica, Esteri).

Organizzazione perifierica.
Il CNSAS, pur con una forte impostazione a carattere nazionale, dispiega sul territorio i Servizi Regionali e i Servizi Provinciali, dotati di autonomia organizzativa e funzionale. A loro volta i Servizi sono articolati in Delegazioni e Zone di competenza, alpine e speleologiche, cui è demandata la gestione dell’operatività.
Allo scopo di effettuare soccorsi tempestivi ed efficaci, con il fondamentale apporto della conoscenza del territorio e delle sue specificità, ogni Delegazione o Zona è articolata in Stazioni che inquadrano e organizzano i tecnici su base territoriale.
Il CNSAS è al momento organizzato in 21 Servizi Regionali o Provinciali, 31 Delegazioni Alpine, 16 Zone Speleologiche, 214 Stazioni Alpine e 27 Stazioni Speleologiche, nelle quali sono complessivamente inquadrati più di 7000 volontari.

#
#
#
#
 
home
chi siamo
richiesta soccorso
attività
formazione
area stampa
media gallery
norme e leggi
link
contatti
area riservata
Corpo Nazionale Soccorso Alpino Speleologico - All Right reserved © 2010 - 2017 - Web agency Fuganti e ass.