#
#
SITO DEL CNSAS
Sei in: home » area stampa » news » il cnsas in intervento presso labisso del tao
news
01/06/2014
Recuperato dal CNSAS lo speleo ferito nell'Abisso del Tao
Leggi il PDF

COMUNICATO STAMPA

Il CNSAS ha concluso il recupero dello speleologo infortunatosi nell’Abisso del Tao (CN)

(Aggiornamento ore 21:41 del 1 giugno 2014)

Si sono concluse alle ore 21:41 le operazioni di recupero dello speleologo infortunatosi in seguito ad una caduta all'interno dell' Abisso del Tao nella Val Tanaro, in località Eca, frazione del Comune di Ormea (CN).

Questo pomeriggio lo speleologo L.Z. si è ferito ad una spalla in seguito ad una caduta a circa 30 m dall'ingresso mentre si calava all'interno della grotta. Alcuni dei suoi compagni hanno raggiunto l'esterno ed hanno avvertito il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS) tramite il numero unico di richiesta soccorso 118.

La Delegazione Speleologica del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese (SASP) si è immediatamente attivata raggiungendo la grotta e calando una prima squadra di tecnici soccorritori che ha portato le prime cure al ferito.

Subito dopo due sanitari della Commissione Medica del CNSAS - appositamente addestrati per la medicalizzazione in ambiente ostile - hanno raggiunto il ferito ed hanno ridotto la lussazione alla spalla stabilizzandolo e preparandolo per il recupero.

I tecnici del SASP hanno quindi steso una linea telefonica che ha permesso di collegare il luogo dell'incidente con il campo base che nel frattempo era stato approntato all'esterno della grotta.

I tecnici della Commissione Disostruzione sono intervenuti per eliminare due strettoie presenti subito dopo l'ingresso rimuovendo alcuni blocchi di roccia che avrebbero ostacolato l'evacuazione del ferito.

Infine, i tecnici specializzati nel recupero hanno predisposto speciali dispositivi su corda che hanno permesso di issare il ferito - sempre monitorato ed accompagnato da un medico del CNSAS - fino all'ingresso della grotta e quindi alla strada più vicina dove è stato consegnato ai sanitari del 118 intervenuti con una ambulanza.


COMUNICATO STAMPA

Il CNSAS in intervento per recuperare uno speleologo infortunatosi nell'Abisso del Tao (CN)

(Ore 18:45 del 1 giugno 2014)

La delegazione speleologica piemontese del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS) è ora in intervento per recuperare uno speleologo infortunatosi nell' Abisso del Tao in località Eca, frazione del Comune di Ormea (CN).

I tecnici ed i disostruttori della delegazione speleologica del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese - servizio regionale del CNSAS - stanno lavorando nell'Abisso del Tao per recuperare lo speleologo L.Z., vittima di una caduta a circa 30m dall'ingresso della grotta.

I primi soccorritori ed i sanitari del CNSAS hanno già raggiunto e medicalizzato lo speleologo, che nella caduta ha riportato la lussazione di una spalla.

Il percorso verso l'uscita è ostacolato da due complesse strettoie sulle quali stanno lavorando ora i tecnici disostruttori del CNSAS, specializzati in questo tipo di interventi.

Medici, tecnici e disostruttori della delegazione speleologica del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese del CNSAS hanno recuperato lo speleologo L.Z. infortunatosi ad una spalla cadendo a 30 m dall'ingresso nell'Abisso del Tao presso il Comune di Ormea (CN).
# # #
 
home
chi siamo
richiesta soccorso
attività
formazione
area stampa
media gallery
norme e leggi
link
contatti
area riservata
Corpo Nazionale Soccorso Alpino Speleologico - All Right reserved © 2010 - 2018 - Web agency Fuganti e ass.