#
#
SITO DEL CNSAS
Sei in: home » area stampa » news » i subacquei del cnsas e della polizia proseguono la collaborazione e laddestramento congiunto
news
28/5/2017
I subacquei del CNSAS e della Polizia proseguono la collaborazione e l’addestramento congiunto

Nuovo evento di addestramento della Commissione Speleosubacquea (ComSub) del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS) con il Nucleo Sommozzatori della Polizia di Stato della Questura di Venezia.

Dopo l’esercitazione congiunta dello scorso 24 febbraio presso le Risorgive di Oliero, nella Valle del Brenta presso Valstagna (VI), i tecnici subacquei del CNSAS e della Polizia si sono ritrovati il 27 maggio a Venezia per una giornata dedicata all’aggiornamento ed allo scambio di esperienze.

Duilio Cobol, coordinatore nazionale della ComSub, ha illustrato a tutti i partecipanti le attrezzature tecniche e le metodologie utilizzate dal CNSAS e ha quindi descritto le motivazioni che giustificano la scelta di ciascuna di queste.

La giornata di approfondimento è proseguita con la presentazione e la discussione dei recenti interventi di soccorso. Sono state analizzate le cause che hanno determinato gli incidenti e lo sviluppo delle successive operazioni di soccorso. La giornata di studio si è conclusa con l’analisi delle azioni di prevenzione che possono aiutare i subacquei a ridurre le situazioni di rischio e, quindi, le probabilità di incorrere in incidenti anche mortali.

La Questura di Venezia auspica una sempre più stretta interazione e collaborazione fra i Corpi che sempre più spesso si trovano ad intervenire in operazioni di soccorso congiunto.

Prosegue l'addestramento coordinato della Commissione Speleosubacquea (ComSub) del CNSAS con i Sommozzatori della Polizia di Stato.
#
 
home
chi siamo
richiesta soccorso
attività
formazione
area stampa
media gallery
norme e leggi
link
contatti
area riservata
Corpo Nazionale Soccorso Alpino Speleologico - All Right reserved © 2010 - 2018 - Web agency Fuganti e ass.