#
#
SITO DEL CNSAS
Sei in: home » area stampa » news » esercitazione nazionale speleosubacquea sul relitto aderno 22 23 ottobre 2011 civitavecchia rm
news
24/10/2011
Esercitazione Nazionale speleosubacquea sul relitto Adernò 22, 23 ottobre 2011 Civitavecchia RM
La Commissione Speleosub del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS), con la collaborazione del Reparto Operativo Aereonavale Lazio della Guardia di Finanza, ha svolto un’importante attività addestrativa subacquea dove 12 tecnici sub del Soccorso Speleologico e della Guardia di Finanza sono stati impegnati in una serie di immersioni sul relitto del piroscafo Adornò  (ambiente confinato ad alto fondale). Il relitto si trova a circa due miglia al largo del porto di Civitavecchia, in zona Torre del Marangone, ad una profondità di 57 metri.
L’esercitazione ha avuto lo scopo di provare procedure, protocolli, attrezzature e la preparazione dei nostri tecnici subacquei in vista di eventuali interventi su richiesta della Protezione Civile (con la quale abbiamo una convenzione di collaborazione nel settore) e di altri Corpi istituzionali dello Stato.
L’esercitazione è iniziata nelle prime ore della mattina di sabato 22 ottobre con un briefing generale:  presa visione della planimetria del relitto e organizzazione delle 5  squadre operative. Si è raggiunta l’area delle operazioni con due unità navali ed un gommone della Guardia di Finanza, partendo dalla darsena romana (banchina di Santa Barbara del porto di Civitavecchia). Le immersioni effettuate dalle  squadre del Soccorso Speleologico e della Guardia di Finanza sono state effettuate sia in circuito aperto che in circuito chiuso (Rebreather) con una permanenza in immersione, per le squadre di fondo, di oltre i 100 minuti.  Le squadre dei tecnici sub sono state  divise in squadre di supporto per il posizionamento delle linee di sicurezza ed assistenza in emergenza e squadre di fondo per l’ispezione e ricerca nel relitto.
Il Comune, attraverso l'impiego della Polizia Locale e della Protezione Civile comunale, si è occupato di coordinare la logistica a terra; era presente all'esercitazione il Dott. Andrea Pierfederici, Assessore al Demanio Marittimo del Comune di Civitavecchia.
Con il raggiungimento degli obiettivi preposti, l’attività addestrativa si è conclusa nelle prime ore del pomeriggio con ampia soddisfazione di tutti i Corpi partecipanti.
Domenica 23 ottobre si è tenuta alle ore 09.00, ospitati dalla Guardia di Finanza presso la darsena romana, la presentazione ufficiale del mezzo di soccorso con camera iperbarica acquistato grazie ad un progetto con il Dipartimento della Protezione Civile. Il Dott. Corrado Costanzo responsabile CNSAS della camera iperbarica ne ha illustrato il funzionamento  e i suoi  campi di applicazione. Durante la spiegazione si è effettuata una dimostrazione pratica con un nostro operatore all’interno.  
Hanno presenziato all’evento:
Col. Virgilio Giusti, Comandante Reparto Operativo Aereonavale Lazio della Guardia di Finanza;
Dott. Mauro Ceccaroni, ufficio emergenze  Dipartimento Protezione Civile;
Dott. Andrea Pierfederici, Assessore Demanio Marittimo Comune di Civitavecchia;
Dott.  Corrado Camerini, Vice Presidente Nazionale e Responsabile Nazionale Speleologico del CNSAS;
Marco Broglio Coordinatore Nazionale Comsub CNSAS:
Giuseppe Minciotti Direttore Scuola SnaTSub.

L’esercitazione ha avuto lo scopo di provare procedure, protocolli, attrezzature e la preparazione dei nostri tecnici subacquei in vista di eventuali interventi su richiesta della Protezione Civile (con la quale abbiamo una convenzione di collaborazione nel settore) e di altri Corpi istituzionali dello Stato.
# # # # #
 
home
chi siamo
richiesta soccorso
attività
formazione
area stampa
media gallery
norme e leggi
link
contatti
area riservata
Corpo Nazionale Soccorso Alpino Speleologico - All Right reserved © 2010 - 2018 - Web agency Fuganti e ass.